Torna alla home page
Torna alla home page
Il Consiglio Pastorale


Il C.P.P. è organo di consiglio per la guida pastorale della parrocchia nella condivisione della comunità tutta, laici e, sacerdoti. Il C.P.P. si dà carico della linea pastorale, o piano pastorale, che costituisce guida per il “fare”, cioè per l’operatività concreta, fornendo ad essa criteri di valore, di comportamento. Piano e operatività sono due momenti distinti: primo è compito del C.C.P., mentre il secondo è compito dei vari gruppi e commissioni o esperti, che provvedono al fare di loro competenza. Il C.C.P. si riserva la verifica annuale della fedeltà alla linea. Il momento del piano è fondamentale: pone i cartelli indicatori delle direzioni assegnate all’attività della comunità. Sono indicazioni di senso, di scopo, che possono essere anche particolari per settore (liturgia, catechesi, Caritas). Il lavoro del C.C.P. è essenzialmente un pensare assieme laici religiosi e sacerdoti, per tradurre nella vita dolla Comunità parrocchiale le linee generali espresse dalla C.E.I. e già elaborate dal C.P.D. per tutta la comunità diocesana, in armonia con la situazione locale. I membri del C.P.P.,in fraterna unione si danno carico di definire la linea pastorale, che dovrà presiedere a tutta la vita della parrocchia , determinandone lo stile, il cammino a lunga a breve scadenza, avendo valutato la situazione i mezzi da impiegare e i tempi che si presumono necessari. Il contributo del laici è quello che compete alla loro esperienza nella famiglia e nella società, per la traduzione nella realtà concreta della parola di Dio e di quella del Magistero. E’ quindi innanzitutto una valutazione dall' interno di quanto nel loro mondo va cambiando, e pone nuove esigenze alla testimonianza del cristiano come singolo e come comunità, e alla promozione umana. Ogni membro quindi, al di là dei pareri eventualmente richiesti per l’attività a lui specifica, deve essere attento a tutti i problemi che vengono discussi e che insieme costituiscono la vita della comunità ecclesiale, della quale il parroco è responsabile e tutto il consiglio si sente corresponsabile insieme con lui. I laici, portando i contributi della diversità dei carismi che lo Spirito ha loro distribuito, convergono ad unità grazie ai doni propri del ministero del parroco, che sono doni di discernimento, di sintesi e quindi di guida. E’ nel metodo del dialogo, cioè del pensare insieme, che la comunità si realizza visibilmente e costruisce la crescita comune umana e cristiana. E’ prima di tutto disponibilità all’ascolto, a confrontare senza presunzione il proprio pensiero con quello degli altri, la propria esperienza con quella diversa degli altri, in uno scambio di doni che arricchisce e fa crescere. 


PARROCCHIA DI S. BELLINO
COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO PASTORALE - 2003/2008
MEMBRI DI DIRITTO
Parroco (Presidente)
Don Paolo BICCIATO
Via della Quercia, 48
Diacono
Giuseppe FINCATTI
Via Buonarroti, 208
RAPPRESENTANTI DEI SETTORI PASTORALI
A)  LITURGIA
Ministri straordinari dell'Eucaristia
Silvia GOBBIN
 Via Ghiberti, 31
Corali - Legio Mariae Dina BARIN  Via Zais, 15
B)  CATECHESI
Azione Cattolica Giovanni POLATO Via Della Quercia, 46
Ragazzi Mariangela BENDISTINTO Via Segantini, 23
Adulti Sergio LOREGGIAN Via Guardi, 22
Terza Età Elsa CATTELAN Via del Giglio, 61
C)  CARITÀ
Amministrazione
Paolo PAGIN
Via del Giglio, 40a
Caritas - Foresteria
Antonio FIORESE
Via Caffi, 11
Missioni - Volti Amici
Giuseppe DI CUGNO
Via Guardi, 37
Comunicazione
Renato GROPPO
Via del Giglio, 40
Circolo S. Bellino
Alberto PIETROGRANDE
Anna FINIZIO
Via Induno, 34
Via Forabosco, 4
Gruppo Sportivo FULGOR
Sandro LAMBINI
Via Induno, 31

CONSIGLIERI ELETTI DALLA COMUNITÀ
ADULTI
Andrea CATTELAN
Via del Giglio, 61
Gabriella CECERE
Via Ghiberti, 16
Ivana FALASCO
Via Lazzarotto, 2 
Paolo FALCONE
Via Crivelli, 2
Michele LOREGGIAN
Via del Giglio, 53
Anna Maria MARCHESI
Via Buonarroti, 212
Gabriele MARCHESI
Via Buonarroti, 212
Barbara MILARDO
Via Chiaradia, 12
Palmino PAOLUCCI
Via Segantini, 30
Renzo ZANONI
Via Ansuino da Forlì, 11/c
GIOVANI
Fabio Luca BOSSETTO
Via del Giglio, 30
Luca LOREGGIAN
Via del Giglio, 53
Claudio MARAN
Via Induno, 36
Lisa MILARDO
Via Lippi, 54
Nicola PAVAN
 Via Caffi, 25
Veronica VIAN
Via Maggi, 2
ANZIANI
Grazia BANZATO
Via Maggi, 4
Gabriella FIORESE
Via Caffi, 11
Gianna MARACCI
Via Guardi, 23
Mario PETERLONGO
Via Induno, 23
Giorgio STOPPATO
Via M. Zoppo, 14bis

PRESIDENZA
Presidente
Don Paolo BICCIATO
Vice Presidente
Renzo ZANONI
Catechesi
Sergio LOREGGIAN
Liturgia
Ivana FALASCO
Carità
Antonio FIORESE
Missioni
Giuseppe DI CUGNO
Movimento per la vita
Palmino PAOLUCCI

Torna alla home page
Torna alla home page